I CASSINATI RACCONTANO CASSINO

itCassino

pubbliredazionale CIBO CONSIGLI UTILI

Il camino in casa sogno di un romantico focolaio domestico

Camino Focolare Domestico
Articolo promozionale

Il camino in questo periodo natalizio richiama il senso di focolare domestico. Si parla di famiglia perché il camino rappresenta il calore della casa. Ma è anche un aspetto estetico e pratico, che facilita la manutenzione e fa risparmiare sulla bolletta. Può essere a legna o pellet, ma parliamo anche di termocamino ad aria o acqua. Infatti esistono tanti tipologie e sono sempre di più pratici. Ma il camino è anche una valida alternativa ai sistemi di riscaldamento più diffusi, oltre che una loro integrazione. Anche i più giovani pensano che un camino in casa è sempre una giusta soluzione.

Il camino come focolare domestico

Il focolare è la parte del camino in cui accendiamo il fuoco. Si tratta di quello spazio che amiamo guardare mentre la legna brucia e le fiamme danno calore. Sempre davanti a un focolare lasciamo andare i nostri pensieri. Si tratta di un flusso mentale che segue quello delle fiamme. Intorno a un focolare ci sentiamo più legati alle persone che condividono il nostro focolare. Ma possiamo essere anche soli e introspettivi. Per esempio, un focolare aperto ha un grande valore estetico.  Soprattutto ha una funzione decorativa. Si tratta di una figura di camino più classico. Oltre a essere cuore caldo e pulsante della famiglia, consente anche di cucinare sulla legna. Mentre invece, un focolare chiuso, come un termocamino, ha una fiamma è visibile, ma protetta da un vetro di sicurezza.

Camino Arredamento
Il camino è un elemento di arredamento della stanza. Bisogna scegliere se preferire un camino classico o un termocamino.

In questo caso il camino funziona esclusivamente a sportello chiuso. D’altra parte il suo lavoro è che garantisce rendimenti termici maggiori rispetto ai modelli a focolare aperto. Inoltre  è in grado di riscaldare più stanze. Sicuramente parliamo di un focolare meno romantico. Ma è anche un tipo di camino più contemporaneo. Infatti nasce per soddisfare il bisogno di scaldare la casa senza utilizzare i riscaldamenti tradizionali. Dunque parliamo anche di una esperienza di riscaldamento domestico ecosostenibile.

Quei sapori di una volta

Oggi il camino continua a farci innamorare anche in cucina. Infatti, molti alimenti vengono preparati sul braciere. Per esempio è un modo per rendere una cena speciale. I cibi che cuciniamo sul fuoco hanno anche un sapore diverso. Soprattutto perché il sapore è nettamente diverso da quello delle altre cotture. Un po’ è come riscoprire dei sapori quasi primitivi. Soprattutto, quello che viene cotto sul fuoco del camino raccoglie nella cottura gli aromi del legno che brucia. Un classico è la bruschetta. Si tratta di uno sfizio veloce e da preparare in qualsiasi momento. Infatti bastano pochi pezzetti di pane, meglio se del giorno precedente.

Camino Bruschette
Il camino in casa significa anche serate tra amici e bruschette.

Ugualmente semplici da trovare sono i condimenti. Per esaltare il gusto della bruschetta cotta sulla brace viva c’è l’olio extravergine di oliva. Inoltre, per gli appassionati di tradizioni, si può ancora provare a preparare accanto al fuoco, le zuppe, i fagioli o i ceci, lasciati per ore a bollire lentamente. Infine, possiamo cucinare anche la carne nel nostro camino. D’altra parte, per quanto riguarda la carne, possiamo utilizzare qualunque tipo di focolare. Ma attenzione al taglio. Infatti, per ogni misura bisogna trovare la giusta temperatura di cottura. Per esempio, quando cuciniamo una carne sottile è sufficiente lasciarla sul fuoco forte pochi minuti per lato. Mentre se il taglio è più spesso occorre utilizzare un fuoco medio e abbiamo anche una cottura più lunga per ciascun lato. Infine attenzione che la carne va cotta sempre sui carboni e mai sulla fiamma.

Il camino in casa sogno di un romantico focolaio domestico ultima modifica: 2020-11-25T09:47:28+01:00 da Angelo Franchitto
To Top