Da grande che lavoro voglio fare? Dalla scuola al lavoro - itCassino

itCassino

COSA FACCIAMO SCUOLA

Da grande che lavoro voglio fare? Dalla scuola al lavoro

Da Grande Giovani E Lavoro

A tutti i ragazzi e le ragazze capitata di confrontarsi con i compagni di classe intorno alla fatidica domanda: cosa voglio fare da grande? Tuttavia, mentre la scuola continua a essere il luogo dello studio, il mercato del lavoro nel quale i giovani devono entrare una volta terminati gli studi cambia a una velocità vorticosa. Soprattutto oggi, dopo l’epidemia da Sars Cov-2 sta facendo sparire vecchie professioni mentre nuove emergono e richiedendo persone qualificate. Ma, il problema è la difficoltà nel creare dei percorsi formativi nelle scuole. Attività che permettano ai giovani di trovare lavoro terminati gli studi.

Un progetto per collegare scuola e mondo del lavoro

Il mondo del lavoro incontra gli studenti grazie al progetto Dall’aula all’azienda. Si tratta di un progetto promosso da Adecco, ente per il lavoro interinale. Un progetto che ha l’obiettivo di mettere in contatto gli studenti di formazione tecnica con il mondo delle aziende. Al fine di riuscire a far conoscere il mondo del lavoro agli studenti, il progetto vede la partecipazione di ben 45 scuole partecipanti a livello nazionale e 800 studenti complessivamente coinvolti. Mentre, sul territorio di Cassino, l’evento coinvolge alcune classi de l’Itis Majorana. Ugualmente, l’evento prevede anche la premiazione di un progetto ideato e realizzato dagli stessi studenti della scuola. Per l’istituto tecnico di Cassino, il progetto vincitore è quello di un impianto automatizzato di smistamento pacchi.

Da Grande Start Up

D’altra parte, la scuola riparte dopo lo stop dello scorso anno causato dalla pandemia. Così, anche le cinque aziende interessate, entrano nella scuola per ascoltare dalla voce dei ragazzi i progetti realizzati. Si parla di mondo della formazione che incontra quello del lavoro. Infatti la scuola è sempre più un canale che guida i ragazzi a conoscere il territorio dove vivono e a promuovere l’incontro con la realtà del lavoro. Mentre per il dirigente scolastico, questa manifestazione è motivo di orgoglio Come scuola bisogna sottolineare che il lavoro di tutti i docenti tende a offrire le maggiori opportunità di successo per gli studenti. Soprattutto la scuola ha il compito di guardare al futuro. Anche un nuovo laboratorio di robotica può servire alla causa. Lo sviluppo della tecnologia sul nostro territorio è un passo importante per chi segue questi studi.

Aziende a scuola per scoprire cosa fare da grande

Sicuramente, anche il fatto che gli studenti possono confrontarsi con le aziende locali, alla ricerca di giovani menti, è una grande possibilità di crescita per la comunità. D’altronde sono proprio gli istituti tecnici, ad avere più possibilità di accesso al mondo del lavoro. Mentre l’amministrazione comunale vuole valorizzare le scuole in base alle peculiarità della nostra città. Al fine di realizzare tutto questo abbiamo bisogno di maggiore sinergia tra scuola, istituzioni e aziende. Ma, a orientare i giovani nel mondo del lavoro c’è anche il tirocinio. Si tratta di un periodo di orientamento e di formazione che lo studente svolge in un contesto lavorativo. Anche il tirocinio è un modo che le aziende hanno per incontrare i giovani e renderli idonei all’inserimento nel mondo del lavoro, se questo è il lavoro che voglio fare da grande.

Da Grande Ufficio

Dunque, parliamo di una misura che facilita il primo ingresso nel mondo del lavoro oppure agevola il reinserimento dei disoccupati. Si tratta di una soluzione formativa che punta sui giovani e offre loro l’opportunità di arricchire il proprio bagaglio di conoscenze. Allo stesso tempo gli studenti acquisiscono nuove competenze professionali. Ugualmente potenziamo e miglioriamo questo importante cambiamento del nostro Paese dove l’abbandono scolastico rappresenta una sfida emergenziale. Inoltre, in Italia, abbiamo un tasso di passaggio degli studenti alle università che è di circa il 50%. Invece, la media dei paesi OCSE è al 68%. Dunque la scuola deve oggi investire fortemente su queste esperienze di formazione e di contatto con il mondo del lavoro. Si tratta di esperienze importanti perché creano collegamenti ai contesti lavorativi. Inoltre, non fermiamo i processi di costruzione di legami e di esperienze che avvicinano la scuola al territorio.

Da grande che lavoro voglio fare? Dalla scuola al lavoro ultima modifica: 2021-06-03T10:03:18+02:00 da Angelo Franchitto

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Katherine Alexandra Giudice

👍

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x