itCassino

COSA FACCIAMO VALORI

Dike impegna i suoi volontari nella lotta al Covid-19

Dike Fare Associazionismo

Fonte foto Facebook DIKE Cassino.

L’associazione Dike impegna i suoi volontari in attività di solidarietà e sussidiarietà sociale anche in questo periodo. L’emergenza Covid-19 infatti ha fermato gli interventi di carattere socio-educativi iniziate. Allo stesso tempo i volontari continuano ad operare mettendosi a disposizione della comunità. Oggi i ragazzi di Dike modificano il loro progetto ma non si fermano.

Dike si impegna a sostenere i bambini

All’inizio dell’emergenza Covid-19 la proposta di Dike è stata di supportare subito i più piccoli. Si tratta di una iniziativa di solidarietà sociale. Infatti, bambini e adolescenti sono più bisognosi di protezione. Allo stesso modo i giovani dimostrano la cura e il senso di responsabilità. Mentre le famiglie sono alle prese con l’inedita condizione di isolamento bisogna guardare ai più piccoli. I bambini ci insegnano quanto la creatività e la tenerezza possano aiutare ad affrontare questa emergenza. I bambini ci fanno sentire più uniti e più solidali.

Dike Disegni Dei Bambini
Fonte foto profilo Facebook dell’associazione DIKE Cassino

Allo stesso modo si da loro anche la possibilità di tirare fuori le proprie paure. Soprattutto è bello constatare come il virus non ha intaccato la creatività dei bambini. Così Dike racconta in questi giorni il suo impegno attraverso i suoi profili social.

Dike promuove l’iniziativa di restare a casa

Dopo tanti giorni è difficile restare sempre a casa. Ma restare a casa è importante per combattere l’emergenza Covid-19. Dike è vicina a tutti i cittadini. Infatti l’associazione è attenta anche al cambiamento dei nostri stili di vita. Soprattutto ora che viviamo tante limitazioni ci scopriamo fragili e bisognosi di incoraggiamento. Gli adulti sono anche quelli più destabilizzati dalla improvvisa interruzione della propria routine. Del resto è impossibile sottrarsi ai propri doveri familiari. Proprio per queste ragioni nasce l’idea di trasmettere un messaggio carico di fiducia e di speranza. L’associazione allora parla agli adulti mediante testimonianze. Sui social scorrono foto, video, dediche, tutorial. Un lavoro che si trasforma in una sorta di rubrica giornaliera.

Dike Iorestoacasa
Fonte foto profilo Facebook DIKE Cassino.

Particolarmente interessante è soprattutto l’azione dei volontari dell’associazione. Infatti essi operano come collante tra il singolo cittadino e la comunità. Si tratta soprattutto di una spinta a trovare le giuste motivazioni per affrontare il periodo. Allo stesso modo si riscopre il senso di una comunità solidale e più umana.

Comunicare per sentirci più uniti

Rita Lucarelli è la volontaria Dike che si occupa della rubrica. La sua attività di volontariato è importante come canale di comunicazione. Infatti la rubrica ha lo scopo di coinvolgere le persone. Allo stesso modo questa iniziativa ci invita a partecipare in maniera attiva. Rita si occupa di canalizzare le tante testimonianze come le foto dei bambini con i loro disegni. Soprattutto si condivide il messaggio “Andrà tutto bene”. Troviamo anche video di persone che lasciano una riflessione personale. Come accade per i volontari che parlano della loro esperienza. E poi ci sono studenti che parlano di cosa stanno provando in questo momento. Dunque questo servizio di volontariato è per la giovane Rita anche un’esperienza altamente formativa.

Dike impegna i suoi volontari nella lotta al Covid-19 ultima modifica: 2020-04-01T09:00:00+02:00 da Angelo Franchitto

Commenti

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top