Natale in famiglia e come celebrare in sicurezza - itCassino

itCassino

CONSIGLI UTILI DOVE MANGIAMO

Natale in famiglia e come celebrare in sicurezza

Natale In Famiglia Tavolata

Tutti ricordiamo la magia delle feste del Natale in famiglia. Soprattutto lo stupore dei regali sotto l’albero, ma anche la gioia del pranzo a casa dei nonni, la voglia di ascoltare le storie degli zii, il divertimento di giocare con i cuginetti. Semplicemente un modo per stare insieme. Mentre il Natale 2020 stravolge completamente la nostra storia. Un Natale in casa, senza parenti e con poche visite. Invece il 2021 sembra tutto diverso. Forse vogliamo che questo sia un Natale diverso. Ma al centro delle feste c’è sempre la famiglia. Esistono tanti modi per tornare a stare insieme.

Regole per il pranzo del 25: Natale in famiglia, cosa possiamo fare?

Il pranzo del 25 dicembre è il momento più solenne delle feste di Natale in famiglia. Ma dobbiamo ancora fare i conti con i rischi del Covid-19. Purtroppo siamo ancora legati ai comportamenti. Quindi, distanziamento fisico e mascherine sempre. Ma, se decidiamo di pranzare con alcuni parenti per il giorno di Natale, è bene avere cura di rispettare alcune semplici norme. Innanzitutto, è importante essere tutti vaccinati. In questo caso è possibile abbandonare le mascherine durante le festività natalizie quando stiamo in casa tutti insieme. Gli esperti sottolineano l’importanza di conoscere lo status vaccinale delle persone con le quali trascorriamo le feste stando a stretto contatto. 

Natale In Famiglia Regali
Natale in famiglia è un regalo grazie ai vaccini. Tutti ricordiamo la solitudine del Natale 2020.

Mentre, nel dubbio, è preferibile tenere il volto coperto dal dispositivo di protezione personale. Meglio fare il vaccino e poter godere di alcuni giorni insieme alla famiglia per le vacanze. Il tampone non è un sostituto. Quindi, avere il tampone negativo manca di qualsiasi protezione. Anche per le feste di Natale 2021 possiamo dire, meglio pochi ma buoni. Infatti, a parlare è anche Massimo Galli,  i quale prospetta un Natale meno ristretto di quello passato. Ma è sempre necessario il buon senso. Anche per queste festività natalizie, pranzi familiari troppo affollati vanno evitati. Soprattutto, sotto controllo in particolare i contatti con i bambini. Infatti, per i più piccoli, la vaccinazione parte dal 23 dicembre. Dunque, gli effetti della protezione sono previsti solo a inizio del nuovo anno. Resta necessario limitare gli incontri non protetti con nonni e persone fragili.

La messa della Vigilia, un momento per la famiglia

La Vigilia di Natale ha un significato per noi. Secondo la tradizione, l’importanza sta tutta nell’attesa. Per esempio, l’attesa dei regali tiene accesa la curiosità dei bambini. Allo stesso modo, il Natale in famiglia viene cadenzato solitamente da momenti di condivisione. Tutti i parenti sono a casa per condividere momenti a tavola, ma anche svago e giochi. Tra questi momenti rientra anche la Santa messa della notte di Natale. Possiamo scegliere la messa a cui partecipare. Generalmente abbiamo la vespertina della vigilia, e quella ad noctem, che si celebra prima di mezzanotte. Ma, la famiglia predilige, solitamente, la messa in die. Cioè, quella del giorno di Natale. 

Natale In Famiglia Messa Di Natale
Natale in famiglia significa anche partecipare alla messa della vigilia.

Celebre è la liturgia della messa di mezzanotte presso l’abbazia di Montecassino. La celebrazione riprende il concetto di attesa col racconto della nascita di Gesù a Betlemme. Ma parla anche di accoglienza del figlio di Dio nel mondo. Si tratta di un evento che si ripete ogni anno, sempre con la stessa gioia per la vita. Anche le tradizioni vengono rinnovate ogni anno. Per esempio, molte famiglie si riuniscono la sera della Vigilia di Natale per il cenone. Una tradizione gastronomica, ma anche un modo per condividere la tavola con abbondanza. Ugualmente, il cenone della vigilia non ha nulla da invidiare al pranzo di Natale. Altra tradizione per le famiglie è Intorno quella dei bambini che inseriscono la figura di Gesù Bambino nel presepe. Si tratta di uno dei simboli cristiani del Natale più amati.

Natale in famiglia e come celebrare in sicurezza ultima modifica: 2021-12-24T09:36:49+01:00 da Angelo Franchitto

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x