NOI VALORI

Città senza smog per vivere in salute e meglio

Città Senza Smog Area Pedonale

Misure anti-smog a Cassino. La città si prepara infatti a domeniche ecologiche e riscaldamenti domestici più bassi di un grado. Vivere in città senza smog è un’idea non solo ecologica ma anche di salute delle persone. Allo stesso modo, il sindaco di Cassino annuncia il blocco totale del traffico in città al fine di scongiurare l’aumento delle tossine e della CO2 nell’aria.

Città senza smog e inquinamento dell’aria

A Cassino si parla spesso dell’alto tasso di inquinamento dell’aria in città. Soprattutto preoccupano i valori del PM10. Infatti il PM10 indica un insieme di polveri inquinanti che sono altamente nocive per la nostra salute. Allo stesso tempo il PM10 valuta le particelle solide e liquide di piccolo diametro. Dunque si misurano quelle particelle generate da fenomeni naturali, o come è più comune vengono prodotte dai gas di scarico delle automobili o dagli impianti industriali. Ma si tratta anche di particelle che hanno degli effetti irritativi sul tratto superiore dell’apparato respiratorio. Infatti possono portare a l’infiammazione e alla secchezza del naso e della gola. In fine le condizioni possono aggravarsi se le particelle riescono ad assorbito sostanze acide. Mentre il PM2.5 misura un gruppo di polveri inquinanti con diametro inferiore a quelle misurate dal PM10.

Città Senza Smog Polveri Sottili
Città senza smog: a Cassino alto il livello di polveri sottili nell’aria. Fonte foto Pixabay

A differenza delle precedenti, queste polveri sono di natura organica o inorganica. In natura si presentano allo stato solido o liquido. Questo tipo di particolato è ugualmente in grado di penetrare in profondità nell’apparato respiratorio. In particolare provoca disturbi acuti e cronici come l’asma, la bronchite, l’enfisema e allergie. Ugualmente contamina l’apparato cardio-circolatorio con conseguenze come l’aggravamento dei sintomi cardiaci nei soggetti predisposti.

Città senza smog e lotta alla dipendenza dall’auto in città

Nell’ambito degli interventi programmatici per la riduzione dello smog in città c’è la limitazione del traffico veicolare. Infatti a poche settimane dall’inizio del 2020 Cassino vive le sue prime domeniche ecologiche. D’altra parte il blocco del traffico nel fine settimana ha delle valenze anche positive sullo stile di vita dei cittadini. Infatti c’è bisogno di affermare e consolidare il ruolo della responsabilità collettiva e di sensibilizzazione alle attività eco-sostenibili in città. Allo stesso tempo bisogna anche favorire le trasformazioni urbane, catalizzando idee e attività. Infine la città diventa luogo di incontro e discussione tra cittadini, istituzioni pubbliche, associazioni e movimenti. Ma è vero anche che il nostro stile di vita è strettamente legato, fra le altre cose, alla nostra possibilità di muoverci e di spostarci agevolmente in città.

Città Senza Smog Auto In Città 1
Città senza smog: oggi si fa un uso eccessivo dell’auto in città. Foto fonte Pixabay

Molto spesso facciamo ricorso all’auto per effettuare le nostre attività come lavoro, studio, svago, ecc.. Allo stesso tempo sappiamo bene che facciamo largo uso dell’auto. Ugualmente sappiamo anche che spesso non abbiamo un effettivo bisogno dell’auto. Per chi la usa abitualmente, l’auto ha notevoli aspetti positivi. Soprattutto sono vantaggi legati alla propria autonomia. Ma sono spesso vantaggi legati soprattutto negli spostamenti urbani. Infatti oggi è molto difficile lasciare l’auto anche per spostarsi in città.

L’idea di città sostenibile

Una città sostenibile tutela il diritto alla mobilità dei cittadini. Soprattutto ricerca l’integrazione tra tecnologie, connettività personale e verde urbano. Allo stesso modo una città sostenibile non può essere solo un’idea utopica ma deve trasformarsi in realtà. Come accade in alcune città anche Cassino può pensare di cambiare. Soprattutto possiamo prendere esempio da Michael Bloomberg. Infatti l’ex sindaco di New York e ora inviato speciale Onu ha dato una definizione di città del futuro. Ugualmente ha posto l’accento sui nuovi modelli di edilizia, trasporti, uso del terreno e produzione e consumo di energia. Questi sono gli strumenti per costruire un futuro urbano che realizza un modello di città sostenibile. Il fine, secondo Bloomberg, è che le città del mondo possono ridurre le emissioni di oltre un miliardo di tonnellate all’anno di CO2 entro il 2030. Infatti ci invita a realizzare delle Smart city, appunto.

Angelo Franchitto

Autore: Angelo Franchitto

Laureato in Scienze dell’educazione e della formazione, mi occupo di scrivere articoli sociali. Impegnato nel campo del volontariato, scuola e formazione. Amo leggere giornali, riviste e libri di vario genere. Mi appassionano le serie televisive. Amo praticare le lingue. In particolare: Inglese, Francese e Spagnolo.
Città senza smog per vivere in salute e meglio ultima modifica: 2020-01-27T09:00:00+01:00 da Angelo Franchitto

Commenti

To Top