I CASSINATI RACCONTANO CASSINO

itCassino

COSA FACCIAMO EVENTI

Ritorna il MelanomaDay: Un gesto d’Amore per la vita

Ritorna Il Melanomaday Evento

Fonte foto: pagina Facebook di Gianluca Pistore

Ritorna il MelanomaDay. Si tratta di un’iniziativa di Gianluca Pistore in memoria del suo papà. Silvio Pistore, commerciante di Cassino conosciuto e benvoluto da tutti è stato per tanti anni il proprietario dello storico negozio Milan a Cassino, in pieno centro. Scomparso a 51 anni per un melanoma, il figlio Gianluca oggi continua a combattere la battaglia di suo padre. Con la speranza che in futuro sempre meno figli debbano soffrire una perdita tanto precoce. Soprattutto è un’ottima occasione anche per imparare l’importanza della prevenzione. Infatti più siamo responsabili, maggiori sono le possibilità di successo.

L’importanza di fare prevenzione

Gianluca porta avanti la sua iniziativa con il MelanomaDay, anche su Instagram. Infatti, durante il lockdown il giovane di Cassino realizza una serie di appuntamenti social per parlare con esperti. Ma dopo l’appuntamento del 2019, anche quest’anno ritorna il MelanomaDay. Soprattutto, grazie a Gianluca, l’appuntamento torna a Montecassino. Particolarmente interessante questo evento per parlare di melanoma. Infatti la pelle è l’organo più esteso del nostro corpo. I melanociti, insieme ai cheratinociti, fanno parte dell’epidermide. Ugualmente essi hanno il compito di produrre melanina. Si tratta di un pigmento che protegge il nostro organismo dagli effetti dannosi dei raggi solari. In condizioni normali i melanociti possono dar luogo ad agglomerati scuri visibili sulla superficie della pelle. Sono quei punti che conosciamo come nei. Secondo i dati del 2017, in Italia abbiamo circa 7.300 nuovi casi ogni anno tra gli uomini e 6.700 tra le donne.

Ritorna Il Melanomaday Gianluca Con Labate Di Montecassino
Fonte foto: pagina Facebook di Gianluca Pistore. Gianluca rilascia una targa all’abate di Montecassino alla fine del convegno per il MelanomaDay 2019.

Ugualmente questa incidenza continua la sua crescita e addirittura raddoppia negli ultimi 10 anni. Dunque è importante ricordare che il melanoma cutaneo rappresenta solo una piccola percentuale di tutti i tumori che colpiscono la pelle. Si parla di un 5 per cento del totale dei melanomi. D’altra parte Gianluca, con il suo Melanoma day ci invita a fare prevenzione. Soprattutto mostra, dati alla mano, quanti rischi possiamo evitare con una semplice visita. 

Ritorna il MelanomaDay nello splendido scenario dell’abbazia di Montecassino

Gianluca scrive una lettera a suo padre.  In occasione del compleanno del papà, il ragazzo racconta di quando a marzo il MelanomaDay è stato fermato a causa di una terribile pandemia. Così, l’evento per ricordare quanto bene continua a volere questo figlio per il papà è rimasto fermo. Allo stesso modo il convegno con relatori straordinari e le centinaia di visite dermatologiche gratuite. Ma anche le borse di studio per giovani medici. Tutto fermo. A marzo eravamo chiusi in casa, senza poter uscire, morivano un migliaio di persone al giorno. Così abbiamo combattuto un virus, un nemico invisibile che ancora circola tra noi. Ma questa esperienza terribile ricorda quanto è importante la nostra salute. Soprattutto sappiamo che  esistono altre malattie non legate al Coronavirus.  

Ritorna Il Melanomaday Visite
Fonte foto: pagina Facebook di Gianluca Pistore. MelanomaDay 2019: Nella foto la sala di attesa piena di pazienti per le visite gratuite.

Ma oggi tante persone hanno difficoltà a fare prevenzione oncologica e le visite sono rimandate. Anche per questo dobbiamo tornare a parlare al più presto di prevenzione. L’anno scorso l’esperienza del MelanomaDay ha vissuto un convegno in un’abbazia stracolma e 200 visite dermatologiche completamente gratuite. Ma cosa vuole fare Gianluca quest’anno? Innanzitutto bisogna fare attenzione ad evitare assembramenti e rispettare le regole del distanziato. Ma dobbiamo fare qualcosa. 

Infatti è sicura la consegna del Premio di Laurea Silvio Pistore, che premia i giovani medici che si sono laureati con una brillante tesi sul melanoma. L’idea è quella di una grande festa della scienza medica e della prevenzione in ricordo di Silvio Pistore. 

Ritorna il MelanomaDay: Un gesto d’Amore per la vita ultima modifica: 2020-07-21T09:00:00+02:00 da Angelo Franchitto
To Top