Centro universitario teatrale di Cassino per il 25 Novembre - itCassino

itCassino

ANNUNCI CULTURA EVENTI

Centro universitario teatrale di Cassino per il 25 Novembre

Centro Universitario Teatrale Giornata Contro La Violenza Sulle Donne

Giovedì 25 novembre il Centro Universitario Teatrale di Cassino partecipa alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Come da tradizione, il centro aderisce in maniera attiva alla ricorrenza, attraverso uno spettacolo di sensibilizzazione sociale. L’evento è in collaborazione con il Teatro Manzoni di Cassino e lo Sportello Antiviolenza. Ricordiamo anche che l’ingresso in teatro è gratuito. L’iniziativa di quest’anno è finanziata con fondi della Regione Lazio. Si tratta dell’idea di Anna De Santis, autrice e attrice del Cut, con la regia e la direzione artistica di Giorgio Mennoia.

Una serata in teatro contro la violenza sulle donne

Il Centro universitario teatrale di Cassino, fin dalla sua nascita dedica grandissima attenzione alle tematiche sociali. In particolare attraverso le arti sceniche sostiene la campagna di sensibilizzazione del problema della violenza sulle donne. Così, Giovedì 25 Novembre alle ore 20:00 è in programma uno spettacolo teatrale. Si tratta di un lavoro per “dare voce” alle donne vittime di violenza. Una performance, che nasce dalla volontà e dal bisogno delle donne e degli uomini del Cut di Cassino di dare un messaggio forte. Soprattutto è importante farlo in prima persona e dal vivo. Bisogna essere chiari e decisi contro la violenza di ogni genere perpetrata sulle donne. Anche per questo, gli organizzatori promettono un percorso scenico toccante e coinvolgente. Sono previste testimonianze, brani caustici e pungenti, versi. Ma c’è bisogno anche di musica e canzoni. Infine, contano diciassette donne sul palco tra attrici e cantanti.

Centro Universitario Teatrale Locandina
Locandina “Tutte le lacrime che ho versato” Fonte: pagina Facebook- CUT Centro Universitario Teatrale

Una serata ricca di testimonianze e di esperienze. Parlano le donne che di violenza fisica e psicologica hanno esperienza. Si tratta di una pluralità di voci femminili e di momenti musicali di altissima qualità. Semplicemente degli spazi musicali eseguiti dal sestetto vocale, tutto al femminile. Si tratta delle Equivox Ensemble, dirette e accompagnate dal musicista ed attore Nando Citarella e dal flautista Alberto D’Alfonso. Ugualmente è un modo per spiegare l’importanza delle reti antiviolenza. Ugualmente, uscire dalla violenza, per una donna, è possibile anche grazie all’importante lavoro delle reti. Fondamentale, in questo senso, è il necessario sostegno alle donne attraverso interventi di supporto.

Il Centro universitario teatrale di Cassino in difesa di tutte le donne

La violenza contro le donne è tra le più gravi violazioni dei diritti umani. Si tratta di un fenomeno complesso e dalle mille sfaccettature. Ugualmente, al suo interno troviamo aspetti:

  • sociali,
  • culturali,
  • politici,
  • relazionali.

Aspetti tra loro interdipendenti. Mentre, l’articolo 3 della Convenzione di Istanbul, l’espressione “violenza contro le donne” indica tutti gli atti di violenza fondati sul genere che provocano o sono suscettibili di provocare danni o sofferenze di natura:

  • fisica,
  • sessuale,
  • psicologica,
  • economica.

Allo stesso modo sono comprese le minacce di compiere tali atti. Anche la coercizione o la privazione arbitraria della libertà nella vita pubblica o privata di tutte le donne. Ancora oggi, in Italia, una donna su tre è vittima di una forma di violenza. Non parliamo solo violenza fisica. ma spesso significa avere a che fare con privazioni o limitazioni a risorse economiche. Infatti, spesso gli uomini rendono le donne economicamente dipendenti da loro. Questo è un primo passo che gli autori di violenza fanno nei confronti delle loro compagne.

Centro universitario teatrale di Cassino per il 25 Novembre ultima modifica: 2021-11-24T09:32:25+01:00 da Angelo Franchitto

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x