Riaperture: Importante sfida per un futuro migliore - itCassino

itCassino

LO SAPEVI CHE PASSEGGIANDO

Riaperture: Importante sfida per un futuro migliore

Riaperture Città Affollata

Riaperture, un tema delicato che affrontiamo anche a Cassino con tutte le attenzioni del caso. D’altra parte, con l’arrivo della bella stagione, e il progredire delle vaccinazioni, i prossimi mesi vedranno ridurre la circolazione del virus. Si parla di riaperture, ma graduali. Infatti, alcune attività riaprono subito per combattere l’emergenza economica creata dal nuovo coronavirus. Certamente è importante dare alle persone la possibilità di andare al ristorante, anche se solo all’aperto. Ma anche le palestre e altre attività devono ripartire. Ma oltre all’economia c’è la questione delle scuole in presenza.

Che significato diamo alle riaperture?

Le riaperture danno un nuovo significato alla normalità. Infatti, pensiamo a tornare a praticare sport di squadra come il calcetto. Dunque torniamo a fare una partita di calcetto con gli amici o partite di altre discipline in squadra, anche a livello amatoriale. Ma resta sempre il tema della nuova normalità. Significa che chi sceglie di praticare sport lo fa sapendo che esistono dei protocolli sanitari anti-Covid, e che vanno rispettati. Allo stesso modo, viene stabilita una uguaglianza tra sport e musica. Quindi, con la ripresa delle attività sportive a livello amatoriale, anche i concerti sono possibili all’aperto in zona gialla. Anche se vengono dati limiti di capienza in relazione ai luoghi dove si svolgono gli eventi. Infatti è consentito l’accesso del pubblico in impianti all’aperto fino a un massimo di mille spettatori e al chiuso fino a un massimo di 500.

Riaperture Cinema

Per chi partecipa c’è da tenere il distanziamento e, come ulteriori misure di sicurezza, bisogna tenere anche le mascherine Ffp2. Si parla di riaprire i cinema. Anche se a Cassino manca un cinema vero in città, possiamo avere l’opportunità di andare al cinema solo all’aperto e con distanziamento anche in zona arancione e rossa. Si parla di spazi in città dove organizzare eventi di cinema e spettacoli teatrali all’aperto.

Tutti a scuola?

Infine riaprono anche le scuole in presenza in zona gialla e arancione. Mentre, in zona rossa, si studia in presenza fino alla terza media. Per le scuole superiori il limite di frequenza è del 50%, il resto in Dad. Ma bisogna sottolineare come tutto questo avvenga senza che nulla di fatto sia cambiato. Infatti, resta da risolvere il problema trasporti e la consapevolezza che la variante inglese c’è, e ormai è predominante nel nostro Paese. Tutto ciò rende complesso il ritorno a una scuola piena, così come la ricordiamo e come vorremmo tornasse a essere. Si parla anche del modello inglese. Infatti, nel Regno Unito la scuola riapre grazie a un significativo calo dei contagi .

Riaperture Scuola

Soprattutto si parla di una curva che vede scendere i contagi da Covid-19 in tutto il Paese negli ultimi giorni. Però, questa è anche la conseguenza di la massiccia campagna di vaccinazione messa in atto nel Regno Unito che ha consentito al Governo britannico di rispettare la prima importante tappa del piano per tutte le riaperture. Dunque, in  Italia viviamo una situazione sicuramente diversa da quella inglese. Ma la scuola resta una priorità. Proprio per questo motivo, il lavoro delle autorità, anche sul territorio è per una riapertura in sicurezza.

Riaperture: Importante sfida per un futuro migliore ultima modifica: 2021-04-28T09:26:53+02:00 da Angelo Franchitto

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Gracias por la información que compartís.

Angelo Franchitto

De nada y mil gracias para tu mensaje

Julieta B. Mollo

Forza!

To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x