I CASSINATI RACCONTANO CASSINO

itCassino

CIBO CONSIGLI UTILI IN LINEA CON DANIELA

Pasqua: il menù della nostra nutrizionista

Pasqua Nutrizionista Auguri

Vi propongo un menù di Pasqua che rinnova la tradizione. In questo periodo di lockdown a causa del Coronavirus è ancora più importante scegliere bene le materie prime e stare attenti a non esagerare senza rinunciare al gusto. Oggi vi propongo un menù di Pasqua semplice, economico, con ingredienti freschi. Insomma un restyling della classica tavola per non sentirsi appesantiti!

Pasqua- Uova 2

Pasqua: a tavola con gusto e senza sensi di colpa

Nell’orto di Aprile troviamo ad esempio agretti, cicorie, coste, piselli… Insomma tante verdure con le quali arricchire la nostra tavola della Pasqua. Io ho scelto per voi le zucchine e gli asparagi. Valorizziamo le zucchine in una lasagna vegetariana,il cui profumo creerà una giornata di festa e di normalità. Per gli asparagi ho pensato per voi ad una omelette gustosa e profumata. Un menù leggero ma dal gusto intenso, molto pratico e lowcost.

Pasqua: restyling della classica lasagna della mamma

  • Ingredienti per 4 persone:
  • Zucchine: 3-4 medie
  • Pecorino romano q.b.
  • Pasta fresca in sfoglia: 1 confezione
  • Parmigiano q.b.
  • Olio q.b.
  • Scalogno: 1
  • PROCEDIMENTO: Laviamo le zucchine e grattugiamole alla julienne. Poi riscaldiamo in un padella l’olio e lo scalogno a pezzettini. Quando lo scalogno è “appassito” introduciamo le zucchine e lasciamole cucinare fino a cottura ultimata. Nel frattempo accendiamo il forno a 190 gradi e cuciniamo le sfoglie. Quando le sfoglie saranno cotte le scoliamo e iniziamo a montare la lasagna nella nostra pirofila. Su ogni strato adagiare le zucchine e grattugiare il pecorino e il parmigiano insieme. Informare per 20-25 minuti.
Pasqua- Lasagna

Lasagna alle zucchine: bella e sana

Mi piace questa ricetta perché si adatta alla persone intolleranti al lattosio, ma che non vogliono rinunciare al gusto. Infatti i formaggi stagionati come il Parmigiano e il pecorino hanno meno de 4g di lattosio su 100g di prodotto edibile, l’ideale per chi è intollerante. Un’ottima idea anche per chi soffre di intestino irritabile, che in questi giorni sicuramente è in una fase acuta. Le zucchine vanno bene perché sono tra gli ortaggi contenenti pochi FODMAP, una classe di carboidrati a corta catena che causano gas intestinali. Un piatto ottimale anche per chi è stanco di mangiare carne e pesce o semplicemente è vegetariano.

Il secondo: Omelette di asparagi

Pasqua- Asparagi
  • Ingredienti per una persona:
  • 1 uovo intero e 2-3 albumi
  • asparagi verdi slow food q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Qualche foglia di lattuga iceber e carote alla julienne
  • PROCEDIMENTO: Riscaldate la padella antiaderente con un filo di Olio evo. Cucinate a parte gli asparagi in un pentolino, ben lavati e scelti. Nel frattempo sbattete in una terrina le uova con sale e pepe e aggiungerle nella padella che è sul fuoco, per poi coprirla con il coperchio. Girare la nostra omelette e aggiungere gli asparagi e piegatela a mezza luna. Servitela vicino a un contorno di lattuga iceberg e carote alla julienne.
Pasqua- Frittata

Omelette agli asparagi: una valida alternativa al classico agnello

Gli asparagi verdi, tipici del territorio limitrofo di Cassino, hanno pochissime calorie, solo 25 Kcal su 100g di prodotto edibile. Ma ciò che li distingue da gli altri ortaggi è il loro spiccato aroma e propriet° nutrizionali. Sono infatti ottimi diuretici, utili per contrastare la cellulite, tanta Vitamina C, A, e acido folico. Attenzione però: l’acido urico contenuto negli apsrargi non va introdotto in persone che soffrono di cistite, calcoli renali. Se si soffre di gotta invece, le uova sono ok e gli asparagi sono in una classe intermedia per la quantità di Purine.Perchè 1 tuorlo intero e 2-3 albumi? Beh..semplice, perchè anche nelle lasagne c’erano le uova e in questo modo non esageriamo con i tuorli, che fanno bene è vero, ma con moderazione.

In questo modo teniamo a bada le calorie, visto che a causa del Coronavirus siamo costratti a stare a casa e ci sentiamo più appensantiti del normale.

Pasqua: il menù della nostra nutrizionista ultima modifica: 2020-04-09T09:00:00+02:00 da danielameringolo
To Top