I CASSINATI RACCONTANO CASSINO

itCassino

pubbliredazionale SPORT

Pancia e fianchi: Consigli utili per restare in forma

Pancia E Fianchi Ginnastica
Articolo promozionale

Pancia e fianchi sono da tenere sotto controllo. In particolare occorrono dieta, palestra e molti sacrifici. Ma esiste anche qualche consiglio per chi vuole combatterli in casa. Allora proviamo insieme a scoprire qualche modo per raggiungere il sogno della pancia piatta. D’altra parte dopo un lungo lockdown è arrivato il tempo di iniziare a recuperare la forma fisica.

Pancia e fianchi si combattono a tavola

Perdere la pancia e centimetri sui fianchi spesso appare come un risultato difficile da raggiungere. Ma con una dieta sana è possibile dimagrire e avere un addome piatto e scolpito. Infatti dimagrire a tavola può essere una cosa molto semplice. In questo caso si punta tutto su alimenti leggeri ed equilibrati. Dunque chi ama la cucina e vuole privilegiare la dieta a tavola deve avere idee chiare. Innanzitutto per la pancia piatta c’è bisogno di una serie di alimenti, in generale poco elaborati. Infatti questi tipi alimenti evitano la formazione di aria nell’addome e di grasso sui fianchi. Quando si parla di dieta bisogna fare delle differenze.

Pancia E Fianchi Dieta

Infatti la pancia piatta per l’uomo è diversa dalla dieta per la pancia piatta di una donna. D’altra parte uomini e donne fisiologicamente sono diversi. Quindi è sempre importante il consiglio di un dietologo o di un nutrizionista. Poiché un professionista è una persona in grado di consigliare la dieta giusta. Allo stesso modo tiene anche conto di fattori come l’età e lo stile di vita.

Fare ginnastica in casa

Anche se siamo ancora in casa possiamo pensare a una ginnastica domestica. Infatti è possibile realizzare un allenamento di livello intermedio con una durata di 20 minuti. Si tratta un esercizio utile ed efficace per intraprendere un percorso di tonificazione. Ma è importante anche sapere che per dimagrire pancia e fianchi è necessario un lavoro su più fronti. Dunque abbiamo bisogno di un allenamento con esercizi che stimolano tutta la fascia addominale. Si tratta di esercizi da svolgere stando in piedi. Particolarmente utili perché lavoriamo sugli spostamenti laterali e le torsioni.Così andiamo a far lavorare i fianchi e la zona cardiovascolare. Dunque bisogna puntare su degli esercizi che portano ad una accelerazione del metabolismo. Allo stesso modo servono anche degli esercizi che siano in grado di rafforzare sopratutto i muscoli dell’addome.

Utilizzare una fascia sportiva

Lavorare su pancia e fianchi è possibile anche indossando una fascia sportiva snellente. Si tratta di una fascia da indossare sotto i vestiti durante l’allenamento. La fascia contribuisce ad aumentare la produzione di sudore. Mentre l’atleta fa esercizio la fascia aiuta a perdere liquidi e quindi peso. Allo stesso modo possiamo utilizzare la fascia dimagrante attorno allo stomaco durante un’attività cardiovascolare. In questo caso, infatti, la fascia aiuta ad alzare la temperatura corporea. Così produrremo più sudore durante l’esercizio. Si tratta di una reazione natural, perché il corpo cerca di raffreddarsi e tornare ad una temperatura normale. Soprattutto bisogna sempre rimanere idratati durante l’esercizio fisico. Una cosa importante che gli esperti ripetono.

Pancia E Fianchi Allenamento In Casa
Pancia e fianchi hanno allenamenti specifici. Per aumentare la sudorazione è possibile indossare una fascia sportiva snellente durante l’allenamento.

Infatti, rimanere idratati è essenziale per le normali funzioni corporee, ma anche per ottenere le massime prestazioni fisiche. In fine possiamo indossare una fascia dimagrante sotto i vestiti di tutti i giorni. Quindi possiamo indossarla anche quando non stiamo facendo sport e non indossiamo abiti sportivi. La fascia dimagrante è più efficace mentre ci si allena. Infatti essa garantisce un assottigliamento delle parti interessate grazie alla produzione di sudore.

Pancia e fianchi: Consigli utili per restare in forma ultima modifica: 2020-05-19T15:00:00+02:00 da Angelo Franchitto
To Top