PERSONAGGI SPORT

Mimmo Di Carlo da Cassino alla Serie A

Mimmo Di Carlo Allenatore Vicenza

Domenico Di Carlo, conosciuto più affettuosamente come Mimmo è nato a Cassino il 23 marzo del 1964. In particolare Mimmo è nel calcio professionistico e ugualmente ha rappresentato la nostra città in Serie A.

Mimmo Di Carlo Cassino Calcio
Mimmo Di Carlo ha mosso i suoi primi passi da giocatore nella squadra della sua città, il Cassino Calcio. Fonte: https://www.fanscalcio.it

Mimmo di Carlo così inizia la sua avventura

Di Carlo ha mosso i primi passi da calciatore nella squadra della sua città, il Cassino. Certo una bella soddisfazione giocare nel campionato di Serie C2 per un giovane. Ma ancora più importante è stato l’anno successivo (1980/81) quando è stato acquistato dal Treviso in Serie C1. Tuttavia, dopo alcune stagioni in cui non riesce a giocare tra i professionisti, passa all’appena rifondato Palermo. Il cambiamento giova al giocatore, infatti, con i rosanero conquista subito promozione in Serie C1. Soprattutto, Di Carlo resta nel Palermo altre 2 stagioni e diventa capitano della squadra. In particolare raggiunge la finale di Coppa Italia Serie C nella stagione 1987-1988. Però, il Palermo, in quella finale perde il doppio confronto col Monza. Di Carlo è stato un buon capitano in campo giocando entrambe le sfide. nella stagione successiva, arriva il trasferimento ad ottobre 1990 al Vicenza. Ugualmente qui Mimmo cerca nuove soddisfazioni.

1996–97 Vicenza Calcio
La carriera di Mimmo Di Carlo è legata al Vicenza Calcio. Fonte: https://it.wikipedia.org

Gli anni da giocatore professionista

Gli anni nel Vicenza calcio formano Domenico Di Carlo come giocatore. Dopo una stagione, arriva sulla panchina biancorossa Renzo Ulivieri. Da quando Ulivieri è in panchina la squadra gioca alla grande e nel 1993 il Vicenza di Di Carlo vive la promozione in Serie B. Di Carlo gioisce anche per la semplice ragione di aver segnato un gol all’ultima giornata. Un gol gradito perché segnato nella gara vinta sulla Vis Pesaro 2-1. Mimmo esordisce in Serie B a soli 29 anni. Il ragazzo di Cassino disputa due campionati cadetti sotto la guida del maestro Francesco Guidolin con cui finalmente conquista la promozione in Serie A nel 1995. Esordiente in serie A a 31 anni, disputa quattro campionati, vince la Coppa Italia 1996-1997 e raggiunge la semifinale di Coppa delle Coppe 1997-1998. Partito da Cassino, Di Carlo Chiude la carriera da giocatore a Livorno in serie C1 nel campionato 2000-2001.

Mimmo Di Carlo Chievo Verona
Mimmo Di Carlo in Serie A è stato allenatore del Parma, Sampdoria e Chievo Verona. Fonte: https://www.tuttomercatoweb.com

Di Carlo allenatore

Conclusa la carriera da giocatore, Di Carlo cerca nuovi successi come allenatore. Inizia bene, infatti in Serie C2 guida il Mantova a due promozioni consecutive in 2 anni portando la squadra in Serie B dopo 32 anni. Ugualmente, nelle stagioni seguenti il Mantova sfiora la Serie A. Nel 2006/2007 conclude la stagione all’ottavo posto, sconfiggendo Juventus, Napoli e Genoa. Finalmente per Di Carlo arrivano panchine in Serie A. Nel 2007 allena il Parma, poi a causa di un girone di ritorno negativo con soli sette punti conquistati in otto partite. Passa poi al Chievo Verona, esordendo con la sconfitta per 0-2 contro la Juventus. Dopodiché arriva la stagione sulla panchine di Sampdoria dove però fallisce il preliminare di Champions League. Nel 2011 Di Carlo torna al Chievo dove termina la stagione 2011-2012 al decimo posto. Risultato che per inciso è il suo miglior piazzamento da allenatore in Serie A.

Angelo Franchitto

Autore: Angelo Franchitto

Laureato in Scienze dell’educazione e della formazione, mi occupo di scrivere articoli sociali. Impegnato nel campo del volontariato, scuola e formazione. Amo leggere giornali, riviste e libri di vario genere. Mi appassionano le serie televisive. Amo praticare le lingue. In particolare: Inglese, Francese e Spagnolo.
Mimmo Di Carlo da Cassino alla Serie A ultima modifica: 2019-11-01T09:00:13+01:00 da Angelo Franchitto

Commenti

To Top