I CASSINATI RACCONTANO CASSINO

itCassino

CIBO NOI

Insalata di riso, un piatto fresco per l’estate

Insalata Di Riso Estate

L’insalata di riso, un primo piatto fresco per pranzare durante le calde giornate estive. A Cassino il clima estivo è generalmente caldo umido, soprattutto nelle ore da mezzogiorno al pomeriggio, diventa difficile non sudare. A pranzo è impossibile mettersi ai fornelli e le famiglie gradiscono un piatto fresco, che sazi lo stomaco e che rinfreschi il palato. L’insalata di riso è un piatto che rinfresca e che offre mille varianti. Può essere servito come primo piatto o come piatto unico. Va preparato preferibilmente in anticipo. Si può farcire con moltissimi ingredienti e può diventare uno spuntino leggero, ma sfizioso.

Insalata Di Riso
Insalata di riso, un piatto fresco per l’estate

Il riso è importante

Come altre ricette estive, anche l’insalata di riso è un piatto molto semplice, ma che diventa gourmet se si utilizzano materie prime di qualità. Questo vale soprattutto per il riso. Si può scegliere il riso che meglio incontra il nostro gusto. Le possibilità vanno dal più comune Ribe, utilizzato per la maggior parte dei risi parboiled. Un riso capace di tenere la cottura senza scuocere. Si può utilizzare un riso Carnaroli o Arborio, dai chicchi abbastanza grandi e resistenti, fino al Baldo che è un riso molto consistente. La quantità di riso da cuocere dipende da persona a persona. Calcoliamo per ogni persona dagli 80 ai 100 g di riso. Il riso va fatto cuocere in tanta acqua salata. La quantità di sale è di circa 8-10 g per ogni litro di acqua. Il riso va buttato soltanto nel pieno bollore e lasciato cuocere per il tempo riportato sulla confezione.

Insalata Di Riso Piatto
Un piatto d’insalata di riso a tavola

Libera la tua fantasia

L’insalata di riso, nella sua semplicità ci porta ad essere fantasiosi e creativi. Il momento più creativo è quello della farcitura. In ogni famiglia ci sono diverse varianti, le cuoche o i cuochi di casa tramandano la propria ricetta da generazioni. Gli ingredienti più comuni sono le verdure, i formaggi, il prosciutto, le uova ed il tonno. Ma è possibile variare usando della mortadella, prosciutto cotto o wurstel. Tra le verdure non possono mancare i piselli, che vanno lessati, i cetriolini sott’aceto, le cipolline, i peperoni e i pomodori, che invece vanno aggiunti crudi. Tutti gli ingredienti vanno tagliati a pezzettini. Una volta affettati tutti gli ingredienti in piccoli pezzi, va messo tutto in una ciotola capiente e mescolato. In fine si aggiunge il riso e soltanto prima di servire lo si condisce con olio extravergine di oliva e sale. L’insalata è ora pronta per essere gustata.

L’insalata di riso in versione light

L’insalata di riso è per tutti noi il piatto simbolo dell’estate. Un piatto Saporito, nutriente si, ma può rappresentare anche un pericolo per la linea. Infatti, soprattutto se si utilizzano preparati pronti che ci fanno essere più pratici e veloci, fanno però anche aumentare le calorie. Se si seguono alcuni accorgimenti, invece, l’insalata di riso può diventare un cibo perfetto che non va a dare problemi alla linea. E’ preferibile condire l’insalata di riso con verdure, perfette in estate. Si può aggiungere anche un cetriolo, che aiuta a eliminare i liquidi in eccesso e contrasta la ritenzione idrica. Pomodori e carote aiutano ad integrare il betacarotene, che favorisce l’abbronzatura. Il betacarotene è una vitamina liposolubile e viene assorbita dall’organismo solo abbinandola a cibi grassi. Si consiglia di condire con un buon olio extravergine o aggiungendo qualche noce, seme di zucca o semi di lino nell’insalata di riso.

Insalata di riso, un piatto fresco per l’estate ultima modifica: 2019-07-29T09:00:11+02:00 da Angelo Franchitto
To Top