ITINERARI NATURA

Il lago Selva detto anche lago di Cardito, una piccola oasi

il lago Selva - il Lago dalla riva

Il lago Selva, detto anche comunemente “lago di Cardito”, è un lago dell’Italia centrale, nella bellissima terra di Ciociaria, tra il comune di Vallerotonda, e quello di San Biagio Saracinisco. Si tratta di un bacino lacustre relativamente recente, di origine artificiale appunto, che si è formato per via della costruzione di un bacino idroelettrico. Tale mutamento della morfologia della zona avvenne negli anni sessanta, per le necessità delle centrali idroelettriche dell’Enel, del lago di Grotta Campanaro e della città di Cassino.

Camping al lago di Cardito

Non si tratta di un bacino lacustre con acque profonde, cionondimeno limpide, non raggiungono mai temperature molto elevate. Il lago Selva, è circondato da bellissime montagne coperte da fitte foreste quasi incontaminate. Esso si trova in una zona climatica particolare, che generalmente troviamo a quote piuttosto elevate.

il lago Selva - Pesciolino in mano

La fauna e la flora circostante, non sono state oggetto dell’aggressione dell’uomo, ragion per cui, cinghiali, volpi, e altri piccoli mammiferi, godono di un microclima; che consente al ciclo della natura di vivere quasi indisturbato. Il lago di Cardito si trova a 1000 mt. di quota. Per le sue caratteristiche peculiarità climatiche di montagna, il lago offre la possibilità di pescare nei mesi più caldi; tarda primavera, estate, primo autunno. Tuttavia si tratta di una zona frequentata molto da famiglie che fanno camping, ragion per cui, specialmente  nei week end d’estate, per via dei turisti, la pesca potrebbe essere disturbata.

Pescare nel lago di Selva

Quindi nei mesi estivi il lago di Selva, è per tali motivi frequentato durante le primissime ore del mattino, con assoluta tranquillità, tipica della pesca. Le tecniche di pesca comunemente usate nella zona sono quelle classiche dei laghi di questa conformazione. Si pesca con il galleggiante, all’inglese, con legering; data la limpidezza delle acque occorre utilizzare fili molto sottili (0,06 – 0,08).

Il lago Selva - Camping notturno

Si possono trovare piuttosto facilmente dei persici, trote  Cavedano, Carpa, Alborella, Scardola, Tinca, Persico Reale, Trota Fario; si possono pescare la maggior parte dei pesci con con lo spinning e la pesca a striscio. Ricordiamo che “Il lago di Cardito”, è situato nel territorio della Provincia di Frosinone, quindi oltre alla Licenza di pesca occorre essere in regola con quanto previsto dalla regolamentazione di tale territorio locale. Lungo le sponde del lago è stato allestito un campeggio per ospitare i turisti che visitano l’area.

Come arrivare al lago di Cardito

Tutta la zona, pur essendo molto verde e semi selvaggia, soprattutto durante la stagione estiva, gode di area pic-nic, barbecue, ristorante-pizzeria e bar-paninoteca. Il lago Selva è costeggiato dalla strada statale 627, e per raggiungerlo, bisogna uscire dall’Autosole allo svincolo di Cassino; qui si deve imboccare la Superstrada per Sora, percorrendola fino ad Atina, giunti in questa ultima località prendere la direzione di Isernia. Dopo circa 20 Km ci si trova nella località Cardito (dove si trova il lago) in comune di S.Biagio Saracinisco.

foto di copertina – fonte Wikipedia – Mattis – CC BY-SA 4.0

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi. La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.
Il lago Selva detto anche lago di Cardito, una piccola oasi ultima modifica: 2019-12-13T09:00:00+01:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top