I CASSINATI RACCONTANO CASSINO

itCassino

CIBO IN LINEA CON DANIELA

Grasso addominale: come eliminarlo per l’estate

Grasso Stile Di Vita

Il grasso addominale non è solo una questione estetica. Infatti, la classica pancetta è molto pericolosa per la salute di grandi e piccini. Per fortuna però, è molto facile eliminarla e ritrovare il piacevole senso di leggerezza per sentirsi più sicuri in ogni occasione e scongiurare le malattie correlate.

Grasso addominale: non solo un fattore estetico

Quando si pensa al grasso addominale la mente va subito all’aspetto estetico. Ma la pancia, quando diventa una zona in cui si accumula eccessivo tessuto adiposo, è molto pericolosa. Infatti, quello è un grasso viscerale, che si deposita attorno agli organi nell’addome. Così, fegato, pancreas ecc… a lungo andare potrebbero smettere di funzionare correttamente. Infatti, le malattie principalmente correlate al grasso viscerale sono quelle cardiache e metaboliche, come il diabete, ma non solo. Molti tumori e alcune malattie neurologiche, come l’Alzheimer, sono incentivate dal grasso addominale. Inoltre il tessuto adiposo, cioè il grasso, è un organo e come tale produce ormoni e altre molecole proinfiammatorie.

Grasso Circonferenza Addominale

Grasso addominale: Perché mettiamo la pancia?

L’obesità androide, cioè “a mela” tipica degli uomini e della donna in menopausa, è molto rischiosa per cuore e cervello. Infatti, una circonferenza vita uguale o superiore a 80 cm nella donna e 95 cm nell’uomo sono strettamente correlati a un maggiore rischio di ictus, malattie cardiovascolari e altro. Ma perché tendiamo a mettere proprio la pancia? Il segreto sta nel metabolismo degli zuccheri. Nella maggior parte dei casi, quando si mangiano troppi zuccheri e carboidrati rispetto alle proprie necessità, o anche alcolici, il corpo li deposita sotto forma di grasso. Insomma, la pancia diventa un magazzino di energia che non abbiamo consumato.

Come sconfiggere la pancia a tavola

Partendo dal presupposto che è più semplice contrastare l’obesità androide che quella ginoide cioè “a pera” tipica del sesso femminile, occorre sempre cambiare dieta e stile di vita. Attenzione però, prima di intraprendere qualsiasi percorso è sempre bene rivolgersi al proprio medico di fiducia e al dietista. Vediamo insieme, in linea di massima, cosa fare.

Controlliamo gli zuccheri e il sale

La prima cosa da fare è rendersi in che cosa si eccede: pane e pasta? Magari dolci? Oppure alcolici? Bene, riduciamoli e preferiamo a tavola i carboidrati complessi nelle giuste quantità. Anche ridurre il sale aiuta nello smaltire la pancia, perché favorisce la ritenzione di liquidi. Sostituiamo i dolci e i gelati dell’estate con la frutta fresca. Un esempio golosissimo per grandi e piccini è la banana congelata. Facciamola a fette e una volta congelata frulliamola e aggiungiamo la cannella…sarà come mangiare un bel gelato.

Grasso Fitness

A dieta con il sorriso e la pancia sparisce

Via libera a legumi e verdure di stagione, ma attenzione a non esagerare con i condimenti. Diciamo no a calorie e zuccheri inutili, tipici dell’estate , come il thè confezionato, le bevande zuccherine e soprattutto no a merendine e salse tra cui ketchup e maionese. Infine, ognuno secondo le proprie possibilità dovrebbe muoversi il più possibile, ad esempio facendo una bella passeggiata nelle ore più fresche. Questi ovviamente sono consigli generici, ma possiamo sempre personalizzare il nostro percorso con il dietista, che ci insegnerà a mangiare con il sorriso e a sconfiggere per sempre il grasso addominale.

Grasso addominale: come eliminarlo per l’estate ultima modifica: 2020-08-06T09:00:00+02:00 da danielameringolo
To Top