I CASSINATI RACCONTANO CASSINO

itCassino

IN LINEA CON DANIELA INTERVISTE

Caldo e dieta, tutti i consigli della nostra dietista di fiducia

Caldo Gelato

Il tanto atteso caldo è scoppiato e allora non facciamoci cogliere alla sprovvista da spossatezza e apatia. In estate anche la digestione è più difficile e i repentini sbalzi di temperatura, la scelta errata di alcuni cibi acuiscono le problematiche digestive, sfociando in spiacevoli inconvenienti intestinali. Grandi e piccini, siamo tutti assoggettati al caldo, ecco perchè ne abbiamo parlato per voi con la dott.ssa Daniela Meringolo Dietista e Nutrizionista.

Il caldo ci fa sudare di più per cui perdiamo molti liquidi e sali minerali, come possiamo integrarli al meglio?

Dott.ssa Daniela Meringolo:”Se pensiamo che siamo costituiti dal 60-70 % di acqua, la risposta è bere bene. Ciò significa a piccoli sorsi durante la giornata. Inoltre l’acqua deve essere fresca ma non ghiacciata e possibilmente “liscia”. In tal modo reintegriamo Calcio, Potassio e Magnesio, necessari al corretto svolgimento delle funzioni fisiologiche. Attenzione agli anziani che tendono a non sentire la sete. Per i grandi e piccini vale sempre la regola di idratarsi soprattutto in spiaggia o all’ aria aperta.

Cellulite Mare

Con il caldo, è buona norma assumere integratori idro-salini?

Dott.ssa Meringolo:”Dipende. Non sempre. In generale se introduciamo sufficienti quantità di ortaggi, frutta e acqua, non sono necessari. In particolare è utile prediligere verdure come i cetrioli e frutta come il melone che contengono molta acqua. Inoltre, evitiamo di bollire le verdure perché si impoveriscono di vitamine e sali. Poi, cerchiamo di ridurre caffè e bevande silmil coca-cola perchè aumentano la vasocostrizione e la diuresi, incentivando la disidratazione.”

Quindi , cosa dobbiamo mangiare in estate per combattere l’afa?

Dott.ssa Meringolo:” Sicuramente cibi refrigerati, freschi. A colazione sostituiamo il cappuccino con lo yogurt o un latte vegetale. Anche a pranzo e a cena è indispensabile preparare piatti freddi unici, quali le insalate di pasta o di cereali in chicchi conditi con verdure crude o grigliate. Su questa base poi aggiungiamo alimenti proteici come i legumi oppure le uova, i formaggi freschi, il tonno o ad esempio il pollo ai ferri.”

5 Step Esperta
Dietista Daniela Meringolo, Specializzata in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana

Dottoressa, lei cosa consiglia per evitare i problemi intestinali dovuti al caldo?

Dott.ssa Meringolo:”Purtroppo, una digestione laboriosa fa sudare di più. Quindi per agevolarla è bene evitare pasti abbondanti e provare a consumare piatti semplici e con pochi grassi. Ok all’ olio extravergine d’oliva, a pietanze cucinate al vapore, al cartoccio o alla griglia. Meglio evitare i classici panini con salumi, insaccati e/o formaggi stagionati e optare per pasta o cereali preferibilmente integrali conditi con verdure o sughi semplici. Tra i cibi di origine animale, preferire pesce, carni magre e formaggi che hanno naturalmente poco lattosio. E per la voglia di dolce una bella banana fatta a fette e congelata e poi frullata farà impazzire grandi e piccini. Attenzione alla corretta conservazione dei cibi, in estate è importante più che mai rispettare la catena del freddo. Se avete voglia di altre ricette, seguitemi anche su Instagram.”

Caldo e dieta, tutti i consigli della nostra dietista di fiducia ultima modifica: 2020-07-23T09:00:00+02:00 da danielameringolo
To Top