Arancia Meccanica: Il capolavoro Di Stanley Kubrick - itCassino

itCassino

ARTE LO SAPEVI CHE

Arancia Meccanica: Il capolavoro Di Stanley Kubrick

Arancia Meccanica Drughi

Arancia meccanica è il capolavoro di Stanley Kubrick. Scritto è diretto nel 1971, ispirato al libro “ A Clockwork Orange” di Anthony Brugess. Arancia meccanica è un perfetto esemplare del cinema e dell’estetica degli anni settanta. L’idea portante è sottolineare la differenza tra violenza non istituzionalizzata e quella socialmente utile, ponendo enfasi ai tentativi di limitare l’uomo la libertà di scelta. A cinquant’anni dalla sua uscita, rimane senza dubbio il film più cruento e distopico della storia del cinema.

Arancia meccanica: la trama

Alexander DeLarge interpretato da Malcom Mcdowell, vive in una cittadina inglese ambientata in un futuro non del tutto identificato. Passa il suo tempo al “ Korova Milk bar” . Un locale dalle luci soffuse dove si può consumare il “Lattepiù”, una bevanda a base di latte con l’aggiunta di sostanze stupefacenti di vario tipo. Alex è il boss dei Drughi, una gang criminale. I drughi si dilettano con opere di violenza estrema, diffondendo panico, violenze sessuali e furti . Successivamente Alex viene arrestato e costretto a seguire il celebre “trattamento Ludovico”. Il principio della cura Ludovico, è quello di mettere il detenuto nelle condizioni di subire passivamente un input che vada ad annullare la propensione per la violenza.

Arancia Meccanica Alex

Aneddoti e curiosità

Inizialmente Kubrick non era interessato a girare il film. A passargli il romanzo originale, fu lo sceneggiatore Terry Southern. Ma al cineasta non piacque per nulla, ritenendo il linguaggio usato da Burgess poco idoneo per la propria visione cinematografica. Il primo montaggio durava ben quattro ore. Il cineasta ha sempre pensato a Malcolm McDowell come interprete ideale per il suo Alex. Peccato che l’attore non avesse nemmeno la più pallida idea di chi fosse lui. L’attore si fece un gran male sul set, ad esempio, finì per tagliarsi un occhio diventando temporaneamente cieco. In un’altra scena invece, si spaccò addirittura delle costole.

Arancia Meccanica Stanley Kubrick

Insomma, possiamo dire che lavorare su Arancia Meccanica non sia stata proprio una vacanza per lui. Infine, Vanta numerosi riconoscimenti, tra i quali miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura non originale e miglior montaggio. Viene presentato per la prima volta alla mostra del cinema di Venezia.

Arancia Meccanica: Il capolavoro Di Stanley Kubrick ultima modifica: 2021-03-12T08:56:35+01:00 da Fabio Bocchino

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x